Seconda edizione del bando Borse Lavoro della Fondazione Caript, finalizzato ad incentivare l’occupazione giovanile.

Quest´anno sono due le novità: l’estensione del limite di età fino a 30 anni per i richiedenti, e l’ammissione alla partecipazione in qualità di partner anche di enti appartenenti al Terzo settore, cioè enti non profit, associazioni culturali e di volontariato, onlus, fondazioni, organizzazioni non governative e cooperative sociali.
Il progetto, da cui restano escluse le pubbliche amministrazioni e gli studi professionali, è destinato ai residenti inoccupati della provincia di Pistoia di età compresa tra 18 e 30 anni.
Ai giovani che vorranno partecipare, il compito di entrare in contatto con imprese o enti non profit disposti ad assumerli a tempo determinato per almeno 6 mesi. Ai datori di lavoro la Fondazione garantirà il supporto economico necessario a sostenere l’inserimento delle nuove risorse con un contributo mensile di 600 euro lordi, per un minimo di 6 mesi fino al massimo di un anno.
L’obiettivo del progetto è quello di aiutare la formazione professionale delle generazioni più giovani – le più colpite in termini occupazionali dalla crisi economica – impegnandosi a ridurre i costi a carico di chi assume, rendendo meno oneroso il primo periodo di formazione e inserimento di una giovane risorsa, e al contempo agire positivamente sul territorio.
Le domande possono essere presentate dal 25 febbraio al 30 aprile 2015.
Informazioni dettagliate e moduli scaricabili alla pagina “domande di contributo” sul sito www.fondazionecrpt.it

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: